AC: La Pace è di CASA

Il progetto di pace 2016, La Pace è di CASA, nasce dall’attenzione di tutta l’Azione Cattolica Italiana al fenomeno della migrazione di bambini, uomini e donne che caratterizza drammaticamente questa stagione della storia: dal 2011, una gran massa di persone sfida il deserto ed il mare per raggiungere la salvezza. L’AC, leggendo i segni dei tempi, con il suo specifico compito di formazione e di accompagnamento alla vita cristiana, mentre intende contribuire ad emancipare le idee, gli atteggiamenti, lo stile, intende anche richiamare ad un ulteriore impegno per garantire accoglienza e sicurezza lì dove ci si trova laicamente, con la preferenza evangelica dei poveri, perché “tutto quello che avete fatto al più piccolo di questi fratelli lo avete fatto a me”.
 
Il mese della Pace 2016 sarà dunque l’ occasione per iniziare processi e dire di non avere più paura, ma di dimostrarsi accoglienti e misericordiosi. La Sicilia, specialmente il territorio di Agrigento, è stata la meta naturale delle rotte delle carrette del mare con cui precariamente è stata affrontata la traversata del Mediterraneo. Alla luce della complessiva risposta di accoglienza data dal territorio agrigentino, la proposta di progetto è quella di pensare il territorio come ad una “casa diffusa”, abitata da persone, famiglie, in cui ci si accoglie, si accompagna, si sostiene, si educa alla vita ed alla sua complessità, si dona speranza, e per questo la casa è motivo di pace.
L’AC propone di sostenere un progetto di accoglienza dei migranti, coadiuvando le realtà già operanti nel territorio di Agrigento e contribuendo nella loro opera di carità e di integrazione delle persone straniere.
Il gadget di quest’anno, infatti, è una tazza, simbolo di ospitalità e amicizia; essa inoltre nasconde un messaggio che verrà rivelato versando un liquido caldo all’interno. Il prezzo è di euro 5 ed il ricavato sarà devoluto interamente al progetto.
Intanto aspettiamo tutti i gruppi ACR alla Festa diocesana della PACE 2016, che si terrà a Sant’Agnello SABATO 6 FEBBRAIO, per dire insieme al nostro vescovo don Franco che «La Pace è di Casa».
Per la prenotazione delle tazze e per ulteriori informazioni sul Mese della Pace rivolgersi al Centro diocesano di AC:
Nunzia – Responsabile diocesana ACR: 3382333911
Francesca – Vice Responsabile ACR: 3271433317
 

 

di Gianfraco APREA